AS Digitale: La strategia di marketing



La strategia di marketing

La conoscenza è la base del marketing: è fondamentale sapere quali sono i clienti target, gli obiettivi dell’azienda e come posizionarsi nel mercato in modo competitivo; solo così possiamo valutare se le attività che stiamo svolgendo sono corrette e se stiamo andando nella giusta direzione. Queste informazioni rappresentano quindi un vantaggio competitivo, grazie alle quali possiamo creare una strategia vincente.


Qual è il punto di partenza a cui ci dobbiamo dedicare per avere una strategia vincente?

  1. Capire chi è il cliente ideale (buyer personas)

  2. Sapere cosa differenzia la tua attività da quella degli altri (posizionamento di marca)

  3. Imparare a comunicare questa differenza (strumenti di marketing)

Identikit del cliente ideale

Un adulto, un bambino e un teen-ager, richiedono approcci diversi sia per quanto riguarda il messaggio da trasmettere che per il mezzo con cui si comunica.

Per sapere chi è il tuo cliente ideale devi rispondere a queste domande:

  • Chi ha bisogno del tuo prodotto?

  • Quali sono le categorie che potrebbero essere soddisfatte dal tuo prodotto?

  • Con chi vorresti lavorare in futuro?

  • Quali sono i clienti più redditizi?

  • Chi tra i tuoi clienti indirizza altri potenziali clienti verso di te?

  • Quali sono i loro dati demografici e i comportamenti?

Perché è importante rispondere a queste domande? Spesso si pensa che un’attività non abbia un target ben definito, che rivolgersi a un pubblico generico sia meglio e che in questo modo si aumentino le possibilità di vendere. In realtà quando si parla a tutti non si sta parlando a nessuno: soprattutto in un’epoca come la nostra, caratterizzata da una specializzazione estrema in tutti i campi, la comunicazione vaga e incerta non funziona più. Magari riesci ad arrivare a più clienti, ma non avendo alcuna unicità, non saprebbero per quale motivo preferire te a un tuo concorrente.


L’elemento differenziante

Dare al cliente un motivo per cui scegliere proprio te e non un tuo competitor.

Per capire quale caratteristica della tua attività ti distingue dagli altri devi farti queste domande:

  • Esiste un aspetto che soddisfa in modo particolare il cliente?

  • Quali sono i vantaggi che puoi dare a chi ti sceglie?

  • Fornisci delle garanzie?

Fare direttamente qualche domanda a chi è già cliente:

  • Quali sono stati i motivi che hanno spinto a scegliere me?

  • Chi ti ha consigliato il mio prodotto o servizio, un amico o conoscente? e perché?

  • C’è qualcosa che potresti suggerirmi per migliorare?

Avere le idee chiare sull’elemento differenziante ti permette di conoscere quali sono i tuoi punti di forza e basare la tua strategia su quelli.


Comunicare gli elementi differenzianti

La proposta di valore è l’espressione della tua unicità, una promessa da mantenere nei confronti del cliente. Dopo aver stabilito cosa ti contraddistingue è fondamentale imparare a comunicare questo aspetto in maniera efficace.

Come prima cosa gli elementi differenzianti devono essere espressi coerentemente in tutti i canali di comunicazione: stessi colori e stesso stile per logo, sito, social. Questo è importante per rafforzare l’immagine del brand e far sì che clienti e potenziali clienti ti riconoscano subito. Oltre alla forma anche la sostanza deve essere chiara e coerente: devi far capire quali vantaggi comporta il fatto di scegliere proprio te. Essere chiari è indispensabile per evitare delusioni nei customer e quindi una cattiva pubblicità.


Il nostro team può aiutarti!

AS Digitale aiuta i propri clienti nell’analizzare i mercati, il posizionamento dei competitors ed a formulare le migliori strategia di marketing per migliorarne la visibilità ed il fatturato.


Contattataci sapremo anche per te trovare gli strumenti giusti.